Solari termici

Impianti solari termici a Mantova

Il modo migliore di sfruttare la risorsa del sole per produrre energia e calore per la nostra casa o la nostra fabbrica? La risposta è sicuramente il Solare Termico! Negli ultimi anni Zambelli Climasystem si è specializzata nell'installazione, manutenzione e assistenza di Impianti Solari Termici per il riscaldamento e ad uso igienico-sanitario con applicazioni che spaziano dall'ambito civile a quello industriale. Zambelli opera in tutta la zona di Mantova e nelle province limitrofe.

Per la realizzazione degli Impianti Solari Termici, Zambelli Climasystem si affida ai migliori partner sul mercato per la fornitura di componenti e apparecchiature di altissima qualità che garantiscono la massima resa energetica e una lunga durata nel tempo.

SONNENKRAFT - Solari TermiciPARADIGMA - Solari TermiciKLOBEN - Solari Termici

Cos'è un impianto solare termico?

Quando si parla di impianti solari termici, si intendono dispositivi che consentono di catturare l'energia prodotta dal sole, quindi di immagazzinarla e utilizzarla all'interno degli impianti domestici o industriali come fonte energetica a basso costo, che può essere utilizzata ad esempio per il riscaldamento dell'acqua corrente al posto (o in aggiunta) delle caldaie tradizionali alimentate a gas naturale. Esistono diverse tipologie di impianti solari termici che si differenziano per classificazione. Dagli impianti a basse temperature, ovvero fino a 120°C, passando per quelli a medie temperature (fino a 500°C) e per finire a quelli ad alte temperature che, utilizzati nei grossi impianti industriali, possono raggiungere anche i 1000°C. In generale comunque quando si pensa ad un impianto solare termico, l'attenzione è posta soprattutto ai pannelli solari (termici), che vanno distinti da quelli fotovoltaici in quanto la loro funzionalità è essenzialmente quella di riscaldare l'acqua sanitaria per l'uso quotidiano senza utilizzare gas o elettricità, al fine di utilizzare una energia alternativa ecologica ed economica. Infatti sfruttando il calore solare, i pannelli sono in grado di riscaldare l'acqua sanitaria anche fino a 70°C, temperatura ben superiore ai 40-45° generalmente utilizzati per una doccia, offrendo così una valida alternativa energetica che consente di risparmiare sul costo delle bollette elettriche e del gas.

Come funziona il solare termico?

Un impianto solare termico come quelli che vengono installati in ambiente domestico (in ambito industriale il funzionamento è il medesimo, ma su scala più ampia) è costituito in genere da tre elementi: dai "pannelli solari" (detti anche collettori) che hanno il compito di catturare il calore del sole e di cederlo al "fluido termovettore", che si occupa di incanalarlo e trasferirlo verso un "accumulatore". Questo avrà la funzione di immagazzinare più energia termica possibile al fine di poterla rendere utilizzabile al momento dell'attivazione dei dispositivi. Sulla base di queste tre componenti si costituisce il funzionamento basilare del solare termico, il quale impianto potrà a sua volta essere di tre diverse tipologie: a circolazione naturale, a circolazione forzata (che garantisce la massima resa) e a svuotamento. Il numero dei pannelli solari da installare sulle coperture dipende innanzitutto dalla tipologia di destinazione (abitativa o industriale), ma anche in funzione della localizzazione geografica e dalla tipologia di esposizione, ma tutto contestualizzato in base alle reali esigenze energetiche che questa deve comportare.

Quali vantaggi con il solare termico?

I vantaggi nell'utilizzo di un impianto solare termico sono innanzitutto di tipo economico, in quanto, sfruttando la potenza dell'energia del sole, consente di ridurre notevolmente i costi di gestione legati alla rete elettrica e di gas, con conseguente risparmio nella bolletta. Infatti si stima che un solo pannello solare termico di 1x1m può riuscire a riscaldare una quantità pari a 80-130 litri d'acqua calda sanitaria al giorno, con una temperatura media di 40°C. Se si considera che il consumo medio procapite di acqua calda si aggira tra i 30 e i 50 litri al giorno, si capisce come possa bastare un unico pannello solare termico delle dimensioni sopracitate per soddisfare le esigenze d'acqua calda di 1-2 persone. Di conseguenza a seconda delle esigenze che ci si attendono dall'impianto solare termico, sarà possibile modulare il numero di collettori, che nel caso di impianti industriali potranno anche coprire superfici molto più cospicue, offrendo in questo modo un risparmio energetico molto importante. Ad ogni modo i pannelli solari termici non possono essere considerati un sostituto della tradizionale caldaia, ma potranno essere un sistema complementare in grado di ridurre il consumo di gas per il riscaldamento dell'acqua calda sanitaria. Quindi, anche in presenza di pannelli solari termici è sicuramente opportuno installare una caldaia a gas o uno scaldabagno elettrico che potranno sopperire soprattutto nella stagione invernale.




Condividi sui social